Auto a metano: convengono davvero?

Con l’Italia saldamente in testa alla speciale classifica del costo carburanti, è più che comprensibile vedere gli automobilisti del nostro Paese affannarsi alla ricerca del risparmio quando sono alla guida.

Le auto a metano sono una buona alternativa per chi vuole risparmiare qualcosa sulla folle spesa carburante di ogni automobilista nel nostro paese? Lo vedremo insieme, nella guida di oggi.

Il risparmio? È effettivo e supera il 50%

Il metano garantisce un risparmio concreto. Non solo il costo per litro è di circa 1/3 più basso e al tempo stesso sono maggiori i chilometri per litro di carburante.

Combinando i due fattori, si può ottenere un risparmio superiore al 50%, che in un Paese dove il prezzo del diesel ha sfondato quota 1,6€, si traduce in più di 1.000 € di risparmio medio per famiglia.

Tutti sono d’accordo sul risparmio garantito da un’auto a metano – anche se quasi tutti vi contrappongono delle obiezioni che riguardano autonomia, prestazioni e manutenzione. Ma le cose stanno ancora così? Vediamolo insieme.

L’autonomia delle auto a metano

Le auto convertite a metano e non specificatamente progettate per utilizzare questo combustibile hanno sempre sofferto di ridotta autonomia, complici anche serbatoi di ridotta capacità. Se è vero che con un’auto convertita successivamente all’acquisto difficilmente si superano i 400 km di autonomia, è altrettanto vero però che con i migliori modelli di auto a metano presenti sul mercato oggi, con un solo pieno di metano puoi superare anche soglia 1.300 km, per un’autonomia di molto maggiore rispetto a quella garantita dalle auto a benzina o diesel.

Quello della ridotta autonomia è dunque è un mito da sfatare: il presente stato della tecnologia è in grado di garantire lunghissime percorrenze con un solo pieno di carburante.

Prestazioni: a cosa devi rinunciare?

Lo stesso discorso vale per le prestazioni. I detrattori del metano hanno sempre indicato un’enorme differenza in termini di prestazioni come motivo principale per rinunciare alle possibilità offerte da questo economico combustibile.

Se è vero che non siamo ancora in perfetto pareggio con le versioni a benzina o diesel, è altrettanto vero  che oggi le auto a metano ti garantiscono prestazioni sia su percorsi brevi e urbani sia su percorsi lunghi e autostradali di assoluto livello.

Non dobbiamo più rassegnarci a vetture poco scattanti e con una bassa potenza erogata, a patto però di scegliere automobili che sono state appunto progettate proprio per sfruttare al meglio questo tipo di carburante.

L’ecologia conta – tutti dovremmo fare la nostra parte

Le notizie che ci arrivano non sono incoraggianti. Senza una netta inversione di marcia ci sarà poco da fare per salvare il nostro pianeta e le specie che lo abitano. Bisogna che ognuno faccia la sua parte, partendo proprio da quello che è il più inquinante dei bisogni che abbiamo, quello di spostarci in assoluta libertà.

Il metano può offrirci un impatto decisamente più basso a livello ecologico, consentendoci di avere un approccio più responsabile verso l’ambiente. Ne varrebbe la pena anche se per tutti gli altri fattori le auto metano dovessero rivelarsi poco vantaggiose. I vantaggi, di contro, ci sono e di motivi per scegliere il metano come nostro prossimo combustibile e ne sono davvero tanti.