Di che cosa si occupa un investigatore privato: quando chiamarlo

Ci sono diversi ambiti in cui è chiamato a intervenire un valido investigatore privato Milano e la sua squadra di specialisti. Per comodità, si fa una distinzione di massima tra la categoria dei casi in ambito famigliare e personale e quelli aziendale e professionali. Vediamo allora di approfondire a capire di che cosa si può occupare uno specialista di questo calibro.

Ambito famigliare e personale

Le richieste di indagini per infedeltà coniugale sono lo più frequenti nell’ufficio di un investigatore privato Milano che metterà in atto dei pedinamenti per seguire il presunto fedifrago e immortalo nel momento in cui incontro l’amante. Altri casi molto frequenti hanno spesso a che fare con il divorzio. Si tratta di eseguire degli accertamenti patrimoniali per evitare che un coniuge nasconda al giudice delle somme di denaro e parti del patrimonio allo scopo di pagare di meno l’assegno di mantenimento.

Altri controlli molto frequenti sono quelli che riguardano le persone dipendenti da gioco, alcol o droghe. La ricerca delle persone scomparse spesso ha a che fare con problemi di droga e un bravo investigatore privato Milano conosce le zone di spaccio della zona dove andare a chiedere informazioni in merito a chi manca da casa da giorno, settimana o anche mesi. Altri controlli sono quelli che riguardano i minorenni o le assistenti domiciliari, detto badanti.

Ambito professionale e aziendale

Per quanto riguarda l’ambito professionale e aziendale, ci sono diverse situazioni che richiedono l’intervento professionale di chi se ne intende di investigazioni. La maggior parte delle volte si tratta di bloccare la violazione di brevetto e la fuga di segreti aziendali. Spesso la cosa si risolve grazie a una bonifica ambientale. Nello specifico, il detective utilizza una particolare strumentazione per rintracciare sistemi atti a spiare e trasmettere conversazioni e telefonate private. Sono le cosiddette cimici cioè dei microfoni spai che alcun concorrenti, molto sleali, piazzano in punti sensibili dell’azienda, spesso grazie a un dipendente talpa infiltrato.