Doccia a filo pavimento: come si installa

Forse diverse persone hanno già sentito parlare di box doccia a filo pavimento, mentre altre non sanno di che cosa si tratta. È una modalità particolare per la base della cabina doccia affinché non si crei alcuno spessore con il pavimento. Non c’è infatti quell’antiestetico scalino con il pavimento ma il livello è uno unico. È una soluzione che consente diversi vantaggi, tra cui un impatto estetico eccellente che fa apparire la superficie più ampia e grande di quello che è in realtà. Inoltre, facilita anche le operazioni di pulizia, motivo per cui molti ne fanno richiesta all’idraulico Milano. Sostanzialmente, ci sono due modi per installare una doccia a filo pavimento. Nel primo caso, si usa il classico piatto doccia.

Piatto doccia incassato

Per evitare la formazione dello spessore, è necessario che il piatto sia incassato nella soletta del pavimento. In poche parole, potrebbe essere necessario demolire parte della soletta del pavimento affinché si possa ricavare lo spazio per la posa del piatto. Non sempre è possibile purtroppo poiché dipende dalle condizioni. In altri casi, può esser fatto ma bisogna rifare tutta la soletta del bagno e provvedere quindi anche alla posa delle piastrelle.

Continuare il pavimento

Nel secondo caso, il box doccia a filo pavimento si realizza semplicemente prolungando il pavimento. Invece di usare il classico piatto doccia, l’idraulico Milano prosegue con il rivestimento del pavimento anche all’interino del box. Di solito, è una soluzione molto valida nel momento in cui si rifà l’intero bagno e quindi anche il pavimento. Si possono usare le stesse piastrelle oppure una tipologia diversa in base alle preferenze. Molti oggi installano un pavimento in uno strato unico, come quello in resina, che continua anche nel box per un effetto ottico davvero top. In questo caso, l’unica attenzione che l’idraulico Milano deve avere è quella di creare un po’ di pendenza in corrispondenza dello scarico in maniera che sia garantito il deflusso dell’acqua evitando di farla fuoriuscire e bagnare tutto il pavimento.