Veicoli aziendali: le alternative da considerare

Mettiamo a confronto tre modi diversi per avere il veicolo aziendale che serve acquisto, leasing e noleggio furgoni Roma per capire qual è il più conveniente.

L’acquisto

Una prima possibilità per avere il veicolo commerciale che serve in azienda è comprarlo. È Una soluzione ancora molto utilizzata per diventare proprietario del veicolo. Tuttavia, bisogna tenere conto che si tratta di un sistema che un altro investimento iniziale, costringendo spesso a chiedere un finanziamento. Inoltre, con questa modalità bisogna fare i conti con la veloce svalutazione dei mezzi che perdono oltre il 75% del loro valore iniziale in Meno di cinque anni. Costi relativi al bollo, la copertura assicurativa, la revisione sono tutti extra che rendono questa soluzione particolarmente onerosa.

Il leasing

Per evitare di dover pagare per intero veicolo, esiste la modalità del leasing. Si tratta di avere il veicolo commerciale che serve pagandolo però a rate. Tuttavia, il veicolo resta di proprietà della finanziaria. Terminato il contratto di leasing, che di solito dura cinque anni, si può decidere se pagare una maxi rata finale che copre il costo complessivo per riscattare il veicolo farlo diventare di proprietà. In alternativa, si può decidere di restituire il veicolo e prendere un altro con la stessa formula oppure restituirlo e basta.

Il leasing a ben guardare è molto oneroso per via degli interessi. Inoltre, bisogna ancora avere a che fare con la svalutazione, soprattutto se si ha intenzione di riscattarlo a fine contratto. Altri costi come bollo, copertura assicurativa e revisione sono extra non inclusi nella rata.

Il noleggio

Il noleggio furgoni Roma permette di avere a disposizione un articolo commerciale scegliendo anche la tempistica: a breve o lungo termine. Particolare quello a lungo termine è molto utilizzato dalle imprese perché la rata comprende ogni costo, bollo, assicurazione e revisione. Insomma, non ci sono altri costi da sostenere oltre alla rata mensile. Un sistema molto apprezzato perché non ne richiede alti investimenti iniziali e non ci sono problemi di svalutazione.